SiteMap
     Un omaggio a due artisti, Attilio e del Emilio Fontana, la mostra "il mestiere e l'arte" allestita a Villa Brandolini di Solighetto a cura del Comune di Pieve di Soligo. Un omaggio e un grazie a due fratelli che tanto hanno dato alla loro terra, oltre che nell'arte, come animatori della vita culturale e allo sviluppo economico del paese: Attilio (1884- 1964) scultore e intagliatore, Emilio (1894- 1986)   pittore e decoratore. La mostra accoglie una sintesi della loro poliedrica attività: dalle statue in bronzo al pregevole gesso di una statua della Vergine, di Attilio, da immobili disegnati da Emilio e minuziosamente intagliati da Attilio,   ai dipinti di Emilio, testimonianza di un'epoca nei ritratti dei familiari e negli scorci paesaggistici di borghi ormai scomparsi. Un settore della rassegna ripropone gli studi dei due fratelli per dar modo al visitatore di toccare con mano la loro arte basata sull'osservazione attenta della natura, sullo studio e la ricerca e sull'intenso amore per i loro paese dal quale in pratica non si mossero per tutta la vita, impegnandosi in molte iniziative fra cui un laboratorio di decorazione e la Scuola di Disegno. In questo senso la mostra assume valenza di ricordo, di doveroso omaggio e di insegnamento.
IL MESTIERE E L'ARTE   DEI FRATELLI FONTANA
Gazzetta online del 28/11/2001
Vittoria Magno
Stemma dei Fontana
Clicca sull’immagine   per ingrandirla
Emilio ed Attilio Fontana